L’autorità esercitata male crea sfiducia e corruzione

05 novembre 2017
?rel=0&autoplay=1

Papa Francesco all’Angelus ha denunciato il cattivo esercizio dell’autorità esortando i cristiani a non cercare titoli di onore e supremazia ma ad avere sempre un atteggiamento di modestia e fraternità.

 

papa-angelus-05-11-2017